claudia-e-fiona

“E’ anche un grandissimo conforto psicologico perché con lei accanto so di non essere mai sola, qualsiasi cosa accada” Claudia Cattadori

Mi chiamo Claudia, sono non vedente e abito ad Agordo in Provincia di Belluno.

Dall’8 dicembre 2011 ho al mio fianco Fiona, un meraviglioso cane guida addestrato alla Scuola di Limbiate. E’ uno splendido esemplare di Labrador color cioccolato, che mi accompagna ovunque.

Siamo praticamente inseparabili e il suo aiuto è per me prezioso e insostituibile. Abbiamo imparato a poco a poco a conoscerci, a capirci, a fidarci l’una dell’altra. Fiona, con il suo lavoro e la sua dedizione infinita, mi permette di muovermi in autonomia trovando per me strisce pedonali, marciapiedi, porte, scale e facendomi evitare gli ostacoli. Come dicevo mi accompagna ovunque: al lavoro, nei negozi, nei locali pubblici, in chiesa.

fiona-in-montagnaNon riuscirò mai a ringraziarla abbastanza per quello che fa per me ogni giorno. In questi anni è diventata la mia luce, i miei occhi. Non è solo un aiuto pratico per svolgere in autonomia commissioni o per spostarmi in sicurezza. E’ anche un grandissimo conforto psicologico perché con lei accanto so di non essere mai sola, qualsiasi cosa accada.

Non avrei mai immaginato di potermi avventurare in tutta tranquillità sugli stretti sentieri di montagna, pieni di sassi e buche … Fiona mi permette di sentirmi libera e serena, anche in ambienti per me ostici e mi guida sicura alla meta.

Devo dire che la sua addestratrice Luisa ha fatto un lavoro straordinario e ci è sempre stata accanto quando avevamo bisogno di un consiglio o di una parola. E’ una cara e preziosa amica che rivediamo sempre con gioia. Anche la scuola di Limbiate è un punto di riferimento importante dove so di trovare risposte a tutti i dubbi e le problematiche che posso incontrare e questo grazie alla professionalità e organizzazione del personale che vi opera.

Anche la famiglia che ha cresciuto Fiona è diventata per me in questi anni una seconda famiglia. Sonia, Alessandro e Tina mi hanno “adottata” come se fossi sempre stata con loro. E’ un piacere poter condividere assieme le piccole-grandi avventure che ogni giorno la vita ci riserva.

Grazie, di cuore, a tutte le persone che hanno reso possibile il mio incontro con Fiona, la mia più cara e fidata compagna di vita.

Novembre 2016 – Claudia Cattadori