lions_club_cane_guida_vinci_prato_2017_06_01_02-e1496335909375[1]

Da Lions Club un cane guida per un non vedente pratese

articolo pubblicato il 01/06/2017 su #gonews

La cerimonia di consegna del cane si è svolta nell’ambito della Mostra canina “Qua la zampa”, organizzata dal Lions Club Medio Valdarno Galileo Galilei in collaborazione con gli altri sei Clubs.

articolo pubblicato il 01/06/2017 su #gonews

28mag24-Medium-510x339[1]

La domenica dei Lions, a Varenna raccolta fondi per donare un cane guida

articolo pubblicato il 28/05/2017 su “LeccoNotizie”

Così la Perla del Lago, a partire dalla centrale Piazza San Giorgio fino ai giardini dell’Imbarcadero, procedendo lungo la passerella sulle rive del Lario, ha ospitato tanti ricchi e gustosi banchetti, il cui ricavato è stato tutto destinato alla raccolta fondi per regalare un cane guida, il ventunesimo, come ricordava il presidente, in 18 anni di iniziative.

articolo pubblicato il 28/05/2017 su “LeccoNotizie”

img_1721_nizza_lions_enzo_bianchi-660x330[1]

Serata benefica del Lions Club in compagnia di Enzo Bianchi

articolo pubblicato su “L’Ancora”

Nel marzo del 2016 6 Lions Club del territorio (Acqui Host, Acqui Colline Acquesi, Cortemilia e Valli, Costigliole d’Asti, Nizza Monferrato e Canelli, Santo Stefano Belbo e Valle Belbo) ebbero l’idea di un Service per l’adozione di un cane guida ed allo scopo avevano invitato  al Foro boario nicese, per presentare l’iniziativa,  la campionessa paraolimpica di nuoto, Lucia Camillini. Ora,  a poco più di un anno da quell’evento, il Service è stato completato e grazie al generoso contributo dei soci Lions  e ad altre iniziative collaterali  lo scopo prefissato  è  stato raggiunto.

articolo pubblicato su “L’Ancora”

E_f053df0d14[1]

Al Lions Club Mondovì Monregalese il libro di Oscar Bielli: obiettivo un cane guida per non vedenti

articolo pubblicato il 22/05/2017 su “TargatoCN”

Serata culturale e benefica per il Lions Club Mondovi Monregalese dove il presidente Enrico Ferreri ha introdotto il socio del Lions Club Nizza Canelli, Oscar Bielli, che ha illustrato il contenuto e le finalità del suo libro “Le parole che hanno fatto la storia” il cui introito sarà devoluto per una delle finalità benefiche del Lions: un cane guida per non vedenti.

articolo pubblicato il 22/05/2017 su “TargatoCN”

IMG_0523

Burraco solidale: i Leo ce l’hanno fatta!

I ragazzi del Leo Club Rapallo – S. Margherita Ligure – Portofino, distretto Leo 108 ia2, hanno organizzato un torneo di burraco con lotteria  giovedì 11 maggio 2017, nello splendido contesto di Villa Porticciolo a Rapallo.

I Leo si sono posti l’obbiettivo di finanziare un puppy walker e ce l’hanno fatta!

IMG_0522

il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco (centro), i gestori di Villa Porticciolo Alessandro Pellizzeni (sx) e Gaetano Franza (dx)

La comunità della Riviera ligure ha risposto molto positivamente alla proposta di service e all’evento hanno partecipato più di sessanta persone. Particolarmente gradito anche il saluto, in serata, fatto dal Sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco.

Per l’organizzazione è stata fondamentale la collaborazione con Joker Club Chiavari, in particolare con la Signora Tina Torti che, con grande spirito di servizio, ha aiutato i giovani Leo credendo in loro e nell’importanza di contribuire al noto service Lions, che dona due occhi e un amico a chi non vede.

Sono stati di grande supporto anche i due Lions clubs padrini : L.C. Rapallo e L.C S.Margherita Ligure – Portofino.

La serata ha previsto un ricco apericena nella magnifica sala di Villa Porticciolo, il torneo di burraco e lotteria di beneficenza, ma a rendere veramente speciale la serata è stato il sogno di realizzare qualcosa di bello, di importante, tutti insieme : numerosi sono stati gli amici intervenuti provenienti da altri Leo e Lions clubs: Golfo Paradiso, S.Michele di Pagana, Alessandria e Chiavari – Sestri Levante e numerosi sono stati anche i benefattori che, pur non essendo Lions, hanno condiviso con i ragazzi il piacere di raggiungere l’obbiettivo puppy walker.

Grazie al prezioso contributo di diversi sponsor è stato possibile premiare i primi tre classificati al torneo e organizzare una lotteria per la raccolta fondi.

Si ringraziano: Erredieemme Ardesie Rapallo, che ha donato le 3 bellissime targhe per i primi tre classificati, Latte Tigullio, gioielleria Porto Napoleone, Violaluca orchiee shop Chiavari, Salino Boutique Chiavari, Bocchia Caffè. Inoltre , ben quattro ristoranti  hanno generosamente donato una cena per due persone: “Villa porticciolo restaurant” Rapallo, “L’altro Eden” S. Margherita Ligure, “Da Nello” S.Margherita Ligure e “da Roberta antichi sapori” Ruta di Camogli.

Anna Bovio – Leo club Rapallo – S. Margherita Ligure – Portofino

IMG_0520

IMG_0519

IMG_0518

IMG_0523

25-laura-r[1]

Un cane guida a Laura Paolini

articolo pubblicato il 22/05/2017 su Elba.it

L’iter per la definitiva consegna è cominciato in questi giorni con la visita di Laura al Servizio Cani Guida dei Lions presso il Centro di addestramento di Limbiate, dove le è stato indicato un percorso di formazione e di familiarizzazione col cane, al termine del quale, potendo finalmente usufruire di questo utilissimo supporto, potrà agire in autonomia.

articolo pubblicato il 22/05/2017 su Elba.it

consegna-cane-guida-lions-28-sempione-news[1]

Lions, consegnato dal Distretto 108 Ib1 un cane guida ad una cittadina non vedente

articolo pubblicato su “SempioneNews”

Legnano – Continuano i service del Lions Clubs International più nello specifico del Distretto Lions 108 Ib1 che opera sul nostro territorio e con la consegna di ieri ha aggiunto un altro importante tassello alla lotta contro la disuguaglianza e verso una coesione sociale sempre più ampia.

articolo pubblicato su “SempioneNews”

18274930_1441447999258612_5860964795675680123_n

LimbiateDAY2017 di Renata Sorba

Le previsioni meteorologiche non erano molto buone ma nulla ci ha fermati!

18342556_1886997124853728_8581538670100694846_nArrivati al centro, nuvole scure e buie minacciavano pioggia e un freddo fuori stagione non hanno comunque guastato la giornata.

La manifestazione ha offerto momenti di aggregazione e di incontri piacevoli con amici con cane guida, cuccioli, addestratori e puppy walker. Ogni volta che si ritorna a Limbiate Day si respira aria di gioia e di tenerezza. Si ritrovano amici che vivono lontano e che durante l’anno si mantengono i rapporti per darsi poi l’appuntamento a Limbiate.

18268503_1887000231520084_8378904747899732227_nAnche York ha ritrovato tanti amici a quattro zampe che come lui sono stati ospiti e addestrati al centro; ha accolto tante coccole e complimenti dagli addetti ai lavori e dai visitatori. In particolare ha ritrovato Titania, splendida labrador miele che accompagna la cara amica Anna Fragomeno venuta dalla Calabria per trascorrere una giornata di festa con gli amici.

Il cielo nel primo pomeriggio si è schiarito ed ecco che a Limbiate è ritornato un pallido sole.

Il congedo tra tutti i partecipanti è stato giovale: nuovi incontri si sono fatti e nuovi amici si ritroveranno il prossimo anno per condividere un’altra bella giornata, indipendentemente dal tempo meteorologico, il Limbiate Day sarà sempre splendente e portatore di grandi momenti di serenità e tranquillità!

Asti, 8 maggio 2017

Renata Sorba

18274930_1441447999258612_5860964795675680123_n

6268_lotto-estratti-i-numeri-di-metropoli-domani-i-nuovi-pronostici[1]

Lotteria Limbiate DAY 2017

Questi i numeri estratti dei premi che non sono stati ritirati

nr. 54 GIALLO: trolley
 
nr. 02 ROSA: cesto di pasta
 
nr. 310 BIANCO: vassoio “Porto”
 
nr. 34 ROSA: bottiglia di Prosecco
 
nr. 904 BIANCO: barbeque
 
nr. 626 BIANCO: massaggiatore plantare
 
nr. 31 BEIGE: confezione prodotti da bagno

cani-parco-2[1]

Cani guida e gli altri amici a quattro zampe: mancano regole

L’equilibrio di un cane si capisce e si nota dal comportamento che tiene quando si incontrano altri amici per strada nei parchi e nei luoghi pubblici. York ha una grande capacità di comunicare e di socializzare ma nel contempo sa quando è ora di tirarsi indietro.
Sempre più frequenti sono gli incontri con cani aggressivi e che abbaiano per un non nulla. Spesso sono anche lasciati liberi al parco e questo per me è un grosso problema. Credo che occorra una maggiore vigilanza per il rispetto delle regole e delle normative. Tenere un cane è una grande responsabilità e impegno ma bisogna anche rispettare gli altri e il ruolo che svolgono come nel caso di York.
C’è il momento di socializzazione e il momento in cui il cane deve tenere delle regole. Ci sono padroni di cani che invece non hanno regole e non aiutano le persone che invece hanno bisogno di esse per poter condurre una vita normale e muoversi in sicurezza. York per me è un grande aiuto ed è bravo ed equilibrato per svolgere non solo il suo compito di cane guida ma anche quello di contrastare comportamenti non civili e idonei per la convivenza sul territorio con alcuni padroni con cani problematici.
Il rispetto in primis.
Ognuno ha il diritto di avere un cane ma deve anche rispettare e ha dei doveri da espletare.
Mancano regole!

Renata Sorba